BIM & FM Solutions

Un System Integrator che abbia familiarità con il BIM e su come integrare le operazioni di FM può aiutare a costruire processi tra i due sistemi, sbloccando il potenziale non sfruttato.

L’uso di dati e informazioni di Building Information Modeling ( BIM ) può aumentare l’efficienza delle soluzioni di Facility Management ( FM ) nei campi dell’industria, dell’architettura, dell’ingegneria e delle costruzioni.

Per risparmiare tempo e costi durante il processo di progettazione e costruzione, molti proprietari si affidano al BIM, ma questi dati vengono poi utilizzati in modo corretto e significativo durante le operazioni?

Ridurre i costi operativi può tradursi in un vantaggio sul mercato e aumentare i margini di profitto. 

Questa nuova tecnologia aumenta in modo esponenziale l’efficienza in molte attività FM, ma senza un’attenta analisi, una strategia e successivo controllo la sfida potrebbe diventare impossibile da implementare o difficile da mantenere.

Efficienza operativa e gestionale: automazione e mobile.

L’utilizzo di modelli BIM con applicazioni nell’ambito FM permettono una visita virtuale all’interno degli spazi di un edificio e di monitorare le operazioni, le risorse e le strutture 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

L’accesso Mobile ai dati integrati consente al Team FM di gestire e risolvere le inefficienze dando una risposta rapida ad eventuali ticket e flussi di lavoro.

Il modello cattura anche il modo in cui i sistemi si connettono e si relazionano tra loro, mostrando le zone servite da componenti comuni. I record delle risorse digitali consentono aggiornamenti efficienti delle valutazioni delle condizioni delle apparecchiature, degli aggiornamenti e dei calcoli della manodopera.

Un sistema FM supportato dal BIM è un approccio proattivo alla manutenzione della struttura, che tiene traccia delle manutenzioni ordinarie e preventive riducendo il numero di ordini di lavoro non pianificati. Il monitoraggio dei livelli di prestazioni aiuta a stabilire un benchmark delle prestazioni, riducendo i costi di esercizio e perfezionando i risultati.

Operazioni in evoluzione: guardare al futuro

I facility manager hanno il compito di supervisionare un complesso intreccio di tecnologia, macchinari e personale assicurando che tutti gli elementi raggiungano prestazioni ottimali. 

Quando si sfruttano i dati BIM, è possibile ottenere una maggiore precisione nelle ipotesi del modello. Ciò fornisce un approccio diagnostico e analitico affidabile per replicare, indagare e verificare rapidamente una varietà di concetti e scenari. Inventari accurati delle apparecchiature possono influire direttamente sulla qualità delle decisioni esecutive e della risposta alle emergenze.

Uno degli obiettivi principali dei modelli BIM e FM è eliminare il rischio e le incognite derivanti dall’acquisto, dalla costruzione o dalla modifica di sistemi di produzione, utilizzando strumenti diagnostici e analitici che prevedono la capacità e l’abilità del sistema attuale o futuro. 

Synthesis3 promuove un processo di organizzazione delle attività di Facility Management su 4 step e attraverso le competenze acquisite, sviluppa piattaforme digitali di gestione integrata che vengono puntualmente calibrate e personalizzate sulle specifiche necessità di ogni cliente.